diario di Antares, eventi

le opere degli associati di Antares alla Fiera del Tartufo di Dovadola

stemmi araldici sulla facciata di un palazzo a dovadola
serie di stemmi sul palazzo di un comune storico di Dovadola, Romagna

Il giorno 18 e 25 ottobre 2015 l’associazione Gruppo per l’Arte Antares sarà presente con un proprio spazio espositivo all’interno della 48esima Fiera e Sagra del Tartufo di Dovadola.

L’esposizione sarà aperta a tutti gli associati, che potranno esporre gratuitamente le proprie opere.

Per informazioni scrivere una mail a associazionearteantares@gmail.com. Il numero delle opere da esporre da parte di ogni singolo artista dipenderà dal numero delle adesioni che riceveremo. Le raccolta delle adesioni si chiuderà venerdì 16 ottobre 2015.

Annunci
articoli

criteri di valutazione degli artisti del progetto antares

I criteri di valutazione e selezione degli artisti di Antares

Antares è specializzata in arte contemporanea nelle sue molteplici forme che vanno dalla fotografia, pittura, scultura,disegno e quant’altro sia espressione della nostra contemporaneità.

Si tratta quindi di proporre artisti viventi, attivi, che vengono selezionati dal nostro staff critico in primo luogo in base a criteri di selezione di carattere oggettivo.

Il primo criterio riguarda, ovviamente,  l’originalità delle opere: uno stile è originale quando, pur ricalcando precise tendenze, si qualifica in modo inequivocabile rispetto ad altri.

Il secondo punto è il gradimento che l’artista ha ricevuto dal mercato fino a quel momento, ovvero le opere vendute. Il numero di opere vendute è un criterio oggettivo normalmente impiegato nella valutazione delle opere d’arte, anche se da solo non costituisce un parametro valutativo efficace. Potremmo infatti avere eccellenti artisti che non hanno potuto o saputo gestire efficacemente la propria immagine ed il proprio marketing, mentre altri potrebbero aver puntato molto su opere “commerciali” clonando un medesimo soggetto un numero esagerato di volte, cosa che ovviamente ne rende la quotazione assai meno interessante. Per ciò che concerne la fotografia il discorso è a maggior ragione da considerare con attenzione: saranno considerate solo opere in serie limitata.

Un altro elemento importante nella valutazione delle opere di un artista è la crescita e l’evoluzione dello stesso nel tempo: un artista che profonde impegno continuo nel migliorarsi, che riflette in modo critico sulla propria opera è sicuramente una persona che otterrà risultati sempre migliori nel tempo

Il discorso delle esposizioni fatte dall’artista merita una considerazione a parte. Infatti ultimamente si è verificata una proliferazione di esposizioni pagate dai partecipanti, ma per le quali esiste una selezione forse non troppo stretta da parte degli organizzatori. Sarà quindi compito dello staff valutare i curriculum espositivi in base anche alla serietà delle gallerie e degli enti organizzatori.

Il nostro staff critico quindi, nel valutare le opere di ogni artista, prenderà in considerazione tutti questi fattori, di modo da poter offrire ai nostri clienti opere che siano non solo belle da vedere, ma che seguano criteri di mercato e che possano nel tempo rivalutarsi ed essere eventualmente oggetto di scambio.